Anello d’argento del Profeta Muhammad (SAV)

94,00

Un altro bellissimo gioiello che farà colpo sui nostri clienti musulmani. Anello con sigillo islamico in argento, ornato di smalto rosso su cui è incisa la frase “Muhammed Rasulullah”, firma e simbolo dello Stato Islamico. Si prega di indicare la taglia nella pagina di checkout.

Indicare la taglia nella pagina di pagamento

confianza

Pagamenti sicuri

Ci affidiamo solo a canali di pagamento affidabili per un esperienza di acquisto sicura.

fast-delivery

Spedizione veloce

Assicuriamo ai clienti che gli ordini vengono spediti rapidamente.

exchange

Ritorno facile

Se dovete fare un reso, potete farlo in modo semplice e veloce.

Descrizione

Un altro bellissimo gioiello che stupirà i nostri clienti musulmani. Anello islamico in argento, ornato di smalto rosso su cui è incisa la frase “Muhammed Rasulullah”, a significare sia la firma che il simbolo dello Stato Islamico.

La frase ricamata su questo Mührü-ü Şerif è su tre righe ed è sovrapposta al nome “Muhammed” in basso, “Rasul” al centro e “Lafza-i Celal” (Allah) in alto.


Questo si riferisce al significato di Messenger of Allah, Muhammad. [4]

Definizione di Mührü-ü Şerif:

Il significato del termine “MÜHÜR“, passato dal persiano al turco, è il nome, il titolo e il segno di una persona o di un’istituzione, un sigillo stampato sotto il testo o il documento meritato.Significa anche “impronta” su oggetti duri, come le gemme, che rappresenta la personalità di un’iscrizione, un emblema, un simbolo o un’entità che sostituisce la firma incisa.

Il suo nome arabo è ” Hâtem “, cioè sigillo, anello : significa ” ALAMET “, che generalmente indica che le parole sono autentiche e valide e che la questione è conclusa.

La parola “BAGUE” menzionata negli Hadith-i Sheriffs si riferisce al nostro argomento: è espressa dalla parola “HATEM” che significa “porre fine a qualcosa, sigillare, timbrare”.Il significato di questa parola si riferisce al sigillo sulla fronte dell’anello che il Profeta (Sallalalah Aleyhi e Sellem) e Hulefa-i Râşidî usavano per sigillare le loro lettere e i loro scritti.Con il tempo, questa parola divenne famosa e tutti gli anelli, sigillati o meno, vennero chiamati “la Gotica”.La parola araba per “anello” è “ring/halaka” o “fetha/fetaha”. [2]

All’epoca di Asr-ı Saadet, gli Hijaz utilizzavano anelli, ma non era consuetudine ricamare il sigillo sulla fronte dell’anello.Nel sesto o settimo anno della migrazione, scrissero le lettere di invito del nostro Profeta (Sallalalâhu Aleyhi e Sellem) per riconoscere la religione e lo Stato islamico appena stabiliti e volevano inviarle ai re alle prime armi come Kisra, Kayser e Necaşi.Nel frattempo, alcuni compagni ricordarono al Profeta (Sallalalah Aleyhi e Sellem) che “i governanti novizi degli Stati non accetteranno le lettere e gli scritti non sigillati inviati a loro e non saranno sottoposti al trattamento ufficiale”.In questa situazione, il Profeta (Sallalalah Aleyhi e Sellem) aveva un sigillo d’argento (anello) a forma di anello, rotondo e con le sopracciglia. [3]

Caratteristiche: 

Caratteristiche: 

  • Riferimento: EY1254
  • Materiale: Argento 
  • Sesso: Maschio 
  • Stile: Islamico
  • Peter: Agate e zircone

  • Colore: Argento, verde 
  • Peso: 16.5 g
  • Taglie: Misure in mm 
  • Decorazioni: Calligrafia&nbsp
    ;
  • Consegna standard Offerta!
  • Tempo di produzione: 2 giorni 
  • Tempo di consegna: da 6 a 9 giorni 
  • La taglia francese corrisponde alla circonferenza nbsp;
  • La taglia francese corrisponde alla circonferenza nbsp;
  • .nbsp;nbsp;del dito

Riferimento alla taglia alla nostra tabella !

Guida alle taglie

size-guide-ring

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Anello d’argento del Profeta Muhammad (SAV)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *